Progetto

Primo maxilotto SS 640 Agrigento-Caltanissetta

chiudi
 

dettagli progetto

  • Ente appaltante Anas Spa
  • Nazione Italia
  • Settore trasporti, strade e autostrade
  • Area Sicilia, Agrigento
  • Importo contrattuale complessivo € 439.000.000 - quota Cmc € 351.000.000 (Bilancio Annuale 2015)
  • Località Porto Empedocle, Via Molo
  • Stato In corso
  • Latitudine 37.286536

  • Longitudine 13.526852
chiudi
 

descrizione progetto

Lavori di adeguamento a quattro corsie della superstrada SS 640 di Porto Empedocle – Itinerario Agrigento – Caltanissetta – A19 dal km. 9+800 al km 44+400.

La strada SS 640 di Porto Empedocle diparte dal Porto di Porto Empedocle, attraversa la Valle dei Templi a sud di Agrigento e, dopo aver interessato i territori di numerosi comuni delle province di Agrigento e Caltanissetta, termina all’innesto con la SS 626 Caltanissetta-Gela.

La dorsale, importantissima per la viabilità regionale della Sicilia, rappresenta non soltanto un asse stradale di penetrazione a servizio delle aree interne, ma altresì l’itinerario preferenziale tra la Sicilia sud-occidentale e l’autostrada A19 Palermo-Catania, e quindi il collegamento diretto tra la provincia di Agrigento e l’anello viario principale dell’isola costituito dai collegamenti autostradali fra i tre principali centri metropolitani (Palermo, Catania, Messina).

L’opera è costituita dal primo tratto dell’ammodernamento della SS 640 per un totale di 31 km. Si tratta di una piattaforma di tipo “B” a doppia carreggiata, ciascuna costituita da due corsie di 3,75 metri, affiancate da banchine pavimentate di 1,75 metri e separate da spartitraffico. In questo tratto sono compresi 7 svincoli e 67 rami di viabilità secondaria.

L’asse principale include 1 galleria artificiale e ventuno viadotti, mentre tra viabilità secondaria e svincoli è prevista la costruzione di cinque nuovi viadotti e l’adeguamento di un viadotto esistente.

La lunghezza totale dei viadotti sarà di circa 6 km.

 

Articoli correlati

chiudi
 

immagine

chiudi