Progetto

Potabilizzatore Standiana NIP2 di Ravenna

chiudi
 

dettagli progetto

  • Ente appaltante Romagne Acqua Spa
  • Nazione Italia
  • Settore fognature, fognature
  • Area Emilia-Romagna, Province of Ravenna, Ravenna
  • Importo complessivo € 13.333.000 - quota Cmc € 8.000.000 (Bilancio Annuale 2015)
  • Località Fosso Ghiaia
  • Stato Completato
  • Latitudine 44.355401

  • Longitudine 12.216282
chiudi
 

descrizione progetto

Il nuovo potabilizzatore denominato NIP2, alimentato dalle acque derivate dal Canale Emiliano Romagnolo, avrà una potenzialità di circa 1100 litri al secondo, una portata annua di 25 milioni di metri cubi e utilizzerà un processo di potabilizzazione fra i più moderni ed efficienti attualmente disponibili (ultrafiltrazione) che permetterà di ottenere una elevatissima qualità dell’acqua.

Il costo previsto è di circa 38,5 milioni di euro; l’entrata in funzione avverrà nel corso del 2016, mentre l’anno successivo l’impianto sarà a regime.

Il nuovo potabilizzatore (secondo solo a Ridracoli, in Romagna, come portata idrica) e i circa 40 km. di condotte di interconnessione ad esso collegate renderanno disponibile una rilevante quantità di risorsa aggiuntiva. Infatti, la contemporanea ottimizzazione e il potenziamento del sistema di adduzione consentiranno la completa interconnessione della rete idrica per l’intera Romagna.

Capofila dell’opera è l’impresa Torricelli Srl. Cmc realizzerà le opere civili e la viabilità.

 

chiudi
 

immagine