Progetto

Nuovo complesso siderurgico di Bellara

chiudi
 

dettagli progetto

  • Ente appaltante Danieli di Buttrio (UD)
  • Nazione Algeria
  • Settore edilizia, opere industriali
  • Area Jijel
  • Importo USD 20.000.000
  • Località Tarzous
  • Stato Completato
  • Latitudine 36.744494

  • Longitudine 6.25087
chiudi
 

descrizione progetto

Il nuovo complesso siderurgico di Bellara nella Wilaya di Jijel copre una superficie totale di 216 ettari per ospitare diverse installazioni. 

Cmc ha l’incarico di realizzare le opere civili di due capannoni che ospitano i laminatoi 1, 2 e 3 (45 ettari circa),
più alcune installazioni ausiliarie che coprono circa 10.000 m². 

Nel dettaglio si tratta di:

· Realizzazione delle fondazioni in cemento armato (escluso i pali di cui abbiamo solo la scapitozzatura), dei due capannoni principali (capannone laminatoio 1, capannone laminatoio 2 e 3), più la costruzione del relativo muro perimetrale in blocchi. I capannoni includono alcune installazioni di cui dobbiamo eseguire le opere civili, precisamente:
· Scavi e cementi armati (fondazioni ed elevazioni) degli impianti tecnologici (sistema di riscaldo delle barre in acciaio e laminatoi), compreso il sistema collettore in c.a. dell’acqua di raffreddamento;
· Scavi e cementi armati (fondazioni) dell’area di raffreddamento dei fasci di ferro;
· Le opere civili per i fabbricati tecnologici che si trovano sotto la piattaforma di laminazione;
· Realizzazione della pavimentazione industriale in calcestruzzo interna ai capannoni;
· Strade ed aree pavimentate in calcestruzzo, asfalto ed in terreno compattato;
· Drenaggi di acque meteoriche, acque nere, passaggi in c.a. di trincee perimetrali;
· Costruzione opere civili delle cosiddette strutture ausiliarie (auxiliary structures) esterne ai capannoni, ossia:
· Scavo e strutture in c.a. dell’impianto di trattamento e raffreddamento dell’acqua;
· Scavo e strutture in c.a. di N°3 scale-pits;
· N°3 cabine elettriche multipiano

chiudi
 

immagine