Costruzione metro di Catania, la TBM conclude lo scavo

Un altro obiettivo raggiunto da “Agata”, la Tbm catanese che ha realizzato le gallerie della metropolitana Circumetnea i cui lavori sono curati dalla C.M.C. di Ravenna per conto di FCE. Si è concluso lo scavo meccanizzato del tunnel di 334 metri (223 anelli), dalla stazione Fontana al pozzo di estrazione di via Pacinotti.
La Tbm (tunnel boring machine) adesso sarà smontata e i pezzi saranno trasportati all’interno del cantiere di Stesicoro.
Soddisfazione da parte di tutti i lavoratori che hanno raggiunto un altro importante traguardo.

Lascia un commento

Tutti i campi sono richiesti