Progetto

Progetto idroelettrico Alto Maipo in Cile

chiudi
 

dettagli progetto

  • Ente appaltante Alto Maipo S.p.A.
  • Nazione Cile
  • Settore opere idrauliche ed irrigue, impianti idroelettrici
  • Area Santiago Metropolitan Region
  • Importo contrattuale € 311.666.000 (quota Cmc € 93.500.000 Bilancio Annuale 2016)
  • Località
  • Stato In corso
  • Latitudine -33.46912

  • Longitudine -70.641997
chiudi
 

descrizione progetto

Cmc sbarca per la prima volta in Cile. Lo fa per partecipare alla realizzazione di un importante progetto Idroelettrico nella Regione Metropolitana di Santiago del Cile, a circa 50 km dalla capitale, sulla cordigliera delle Ande.
Il progetto, commissionato dalla AES Gener, prevede la realizzazione di due centrali idroelettriche che complessivamente raggiungeranno una potenza di 531 MW di portata totale.

Il consorzio Hochtief Nuevo Maipo, costituito da Cmc e dalla  tedesca Hochtief, si occuperà  delle opere civili e sotterranee  nella valle dei fiumi Yeso e Volcan. Queste opere rappresentano un terzo del totale delle opere sotterranee del progetto.

Entrambe le imprese si avvalgono della più moderna tecnologia di costruzione di opere sotterranee con l’utilizzo di macchine TBM per lo scavo dei tunnel e di equipaggiamenti RBM (Raise Boring Machine) per lo scavo dei tunnel verticali.
I lavori previsti, infatti, riguardano per  il 90% opere sotterranee per un totale di  46,5 km di tunnel.

 

 

chiudi
 

immagine