Progetto

Progettazione esecutiva e realizzazione del 1° lotto dell’impianto di depurazione di Trento 3

chiudi
 

dettagli progetto

  • Ente appaltante Provincia Autonoma di Trento
  • Nazione Italy
  • Settore fognature, Impianti di depurazione e trattamento acque
  • Area Trentino-Alto Adige, Provincia di Trento, Trento
  • Importo 52.440.000
  • Località Trento
  • Stato Completato
  • Latitudine 46.074779

  • Longitudine 11.121749
chiudi
 

descrizione progetto

Il 1° lotto del nuovo impianto di depurazione denominato depuratore di Trento 3, ubicato in località Acquaviva a sud di Trento, è previsto al servizio dei Comuni di Besenello, Calliano, Aldeno,  Cimone, Garniga e del Comune di Trento, con particolare riferimento alle frazioni di Romagnano e Mattarello.

L’impianto di depurazione è caratterizzato da un trattamento biologico di chiarificazione con sistemi ad alto rendimento dei liquami provenienti dalla fognatura civile ed ha una potenzialità di 150.000 AE (1° Lotto), con possibilità di futuro potenziamento (2° Lotto) per un totale di 300.000 AE.

L’intervento prevede anche la rettifica dell’esistente SS 12, per allontanarla dal versante della montagna e fare così spazio all’edificio del depuratore e relative pertinenze. Tale rettifica è caratterizzata dalla realizzazione, previa demolizione dell’esistente SS 12, di un nuovo tratto di strada di ca. 1 km di lunghezza, con una piattaforma stradale di 10,50 m di larghezza con rilevati di altezza variabile fino a 6 m.

chiudi
 

immagine