Progetto

Gallerie stradali (FSE 302-FSE 308) tangenziale di Stoccolma

chiudi
 

dettagli progetto

  • Ente appaltante Trafikverket (Agenzia dei Trasporti del Governo Svedese)
  • Nazione Svezia
  • Settore trasporti, strade e autostrade
  • Area Stoccolma
  • Importo € 388.400.000 (quota parte Cmc € 194.200.000 Bilancio Annuale 2016)
  • Località Stoccolma
  • Stato In corso
  • Latitudine 59.329324

  • Longitudine 18.068581
chiudi
 

descrizione progetto

Il progetto Stockholm Bypass prevede la deviazione del traffico autostradale, che al momento passa all’interno della città, verso il suo esterno mediante una galleria a 3 corsie più corsia d’emergenza da realizzarsi con il metodo tradizionale denominato drill & blast.
L’ intero progetto è suddiviso in 6 differenti lotti, CMC con Vianini si sono aggiudicati i 2 lotti maggiori passanti al di sotto dell’isola di Lovon nello specifico denominati il lotto Sud FSE308 e il lotto Nord FSE302, ad oggi la più grande opera infrastrutturale in corso in Svezia.
Ciascuno dei due lotti prevede una galleria principale a doppia canna con 3 corsie più emergenza per canna, per una lunghezza totale di 7 km; alle gallerie principali si accede attraverso due discenderia (una per lotto) lunghe circa 850m nel FSE 302 e 650m nel FSE 308.
Entrambi i lotti prevedono inoltre la realizzazione di 4 pozzi di ventilazione. 
Il solo lotto FSE 308 prevede infine la realizzazione di uno svincolo sotterraneo costituito da quattro rampe a canna singola con 2 corsie più emergenza, ovvero due rampe per ogni direzione di marcia, una per l’ingresso e una per l’uscita dal tunnel principale; la lunghezza complessiva delle rampe è di ulteriori 5 km. 

 

chiudi
 

immagine