Progetto

Galleria di trasferimento e diga di Tabellout

chiudi
 

dettagli progetto

  • Ente appaltante Agence National des Barrages, ANB
  • Nazione Algeria
  • Settore opere idrauliche ed irrigue, dighe
  • Area Jijel
  • Importo 158.900.000 euro
  • Località Jijel
  • Stato Completato
  • Latitudine 36.822993

  • Longitudine 5.768123
chiudi
 

descrizione progetto

La costruzione della galleria di trasferimento e della diga di Tabellout fa parte del Progetto Setif-Hodna che ha la finalità di alimentare in acqua potabile e di irrigazione l’altopiano semi arido della regione di Setif.

Il volume dell’acqua da trasferire è di 300 milioni di m3/annui suddivisi in 25% ad uso potabile e 74% ad uso irriguo.

La diga di Tabellout è una diga in RCC da 975.400 m3, l’altezza della diga rispetto alla fondazione è 121 metri, la lunghezza e la larghezza in cresta sono rispettivamente di 366 e 8 metri.

L’opera comprende uno sfioratore integrato nel corpo diga di lunghezza 2x22,5 m capacità di sfioro pari a 981 m3/sec., uno scarico di fondo realizzato per mezzo di due condotte d’acciaio, equipaggiate entrambe con paratoie, che confluiscono in una condotta metallica di diametro 3,65 m lunga 76 m su cui è installata una paratoia di regolazione della portata.

I lavori includono inoltre la costruzione di due gallerie di derivazione provvisoria del fiume della lunghezza una di 380 m e l’altra di 431 m entrambe a sezione di ferro da cavallo 6 m di altezza e 4,5 m all’arco rovescio da realizzare con metodo tradizionale.

La galleria di trasferimento prende origine dalla stazione di sollevamento che prende l’acqua dall’invaso della diga di Tabellout e la porta mediante pompaggio alla quota di partenza della galleria dove scorre per gravità fino a raggiungere il bacino tampone sul fiume Halib da cui viene ripresa da una seconda stazione di pompaggio per essere immessa nella ritenuta di Draa Diss.

 

Articoli Correlati

Galleria fotografica

chiudi
 

immagine