SS 640. Inaugurata la “strada degli scrittori”

Strada degli scrittori

 

Aperto al traffico oggi l’ultimo tratto che rende interamente fruibili 31,2 km di viabilità relativa al primo lotto della statale 640 “Strada degli Scrittori”. Il tracciato è compreso tra Agrigento e Grottarossa, al confine con la provincia di Caltanissetta e precede il secondo lotto dei lavori di ammodernamento della statale, in corso di realizzazione.
L’opera, finanziata anche con i fondi del Programma Operativo Fondo Europeo di Sviluppo Regionale P.O. FESR Sicilia 2007-2013, ha comportato un investimento pari a 535 milioni di euro e rientra nel Grande Progetto di ammodernamento della statale 640, che prevede il raddoppio della carreggiata fino all’innesto con l’autostrada A19 “Palermo-Catania”.
All’apertura del nuovo tratto stradale hanno preso parte, tra gli altri, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Angelino Alfano, l’Assessore Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità Giovanni Pistorio, il Sottosegretario di Stato Simona Vicari, il Presidente di Anas Gianni Vittorio Armani, il Sindaco di Agrigento Calogero Firetto, l’ideatore del progetto turistico della “Strada degli scrittori” Felice Cavallaro, giornalista del “Corriere della Sera”, il presidente della CMC Massimo Matteucci e il responsabile del Contraente generale Pierfrancesco Paglini. Presenti numerose autorità del territorio, il Prefetto di Agrigento Nicola Diomede, vertici delle Forze dell’Ordine, i sindaci dei Comuni attraversati dalla nuova SS 640 e numerosi lavoratori delle imprese coinvolte nei lavori.
“La realizzazione della nuova opera – ha dichiarato il Presidente Anas Armani – offrirà un’adeguata risposta alla rilevante domanda di mobilità della Sicilia Sud-Occidentale costituendo la connessione principale con la viabilità autostradale della regione, migliorando al contempo la sicurezza del traffico locale che viaggerà su viabilità complementare”.
Nell’occasione è stato presentato il programma di valorizzazione della “Strada degli Scrittori” promosso dal Consorzio Distretto Turistico Valle dei Templi e sostenuto da Anas, anche con la predisposizione di apposita cartellonistica turistica. Un primo cartello, già posizionato nei pressi della località “San Pietro” del comune di Agrigento, preannuncia agli automobilisti l’ingresso in una strada che unisce cultura e turismo percorrendo i luoghi di Luigi Pirandello, Leonardo Sciascia, Andrea Camilleri, Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Antonio Russello, Pier Maria Rosso di San Secondo, da Racalmuto a Porto Empedocle, passando per Favara e Agrigento fino a Caltanissetta. Tutti gli svincoli interessati saranno dotati di segnali stradali turistici per individuare le tappe fondamentali del percorso della “Strada degli Scrittori”.
Nel corso della cerimonia il nostro Presidente, Massimo Matteucci, ha consegnato alle autorità presenti una targa ricordo dell’evento, molto importante per il territorio.

Per l’occasione CMC ha realizzato una cartolina celebrativa che raffigura il viadotto Serra Cazzola, una delle principali opere d’arte del primo lotto dei lavori della “Agrigento – Caltanissetta”.

DSC_6749

Lascia un commento

Tutti i campi sono richiesti