Lavori SS 640. Galleria Papazzo: abbattuto il diaframma del secondo tunnel

Abbattimento diaframma galleria papazzoNel pomeriggio di ieri, 4 agosto, è stato abbattuto il diaframma della canna sinistra della galleria naturale Papazzo. A due mesi esatti dall’abbattimento del diaframma della prima canna, si è svolta un’altra cerimonia importante per il cantiere della Cmc che si occupa dei lavori di ammodernamento a quattro corsie della strada statale 640 “Agrigento-Caltanissetta”. Attività di scavo concluse, dunque, per le due gallerie dalla lunghezza complessiva di circa 760 metri. Per il completamento della nuova galleria naturale restano da eseguire il rivestimento definitivo, la posa in opera della sovrastruttura stradale, la realizzazione degli impianti tecnologici e la segnaletica.

manca
Foto di Paolo Manca

Alla cerimonia di ieri erano presenti gli operai che in questi mesi hanno lavorato per la realizzazione della galleria. Prima dell’abbattimento del diaframma il project manager di “Empedocle2” Ing. Pierfrancesco Paglini ha ringraziato i lavoratori per il lavoro fin qui svolto, mentre il cappellano di cantiere, Don Vincenzo Giovino, ha benedetto i lavori.

Il secondo tratto, dove è ubicata la nuova galleria Papazzo, ricade nella provincia di Caltanissetta ed è lungo 28 km. Sul secondo lotto sono previsti 6 nuovi svincoli, in adeguamento a quelli già esistenti, tra i quali quello di collegamento con l’autostrada A19 e importanti opere d’arte, tra le quali 13 viadotti, 5 gallerie artificiali, 4 gallerie naturali, 1 ponte e 9 cavalcavia.

Per quanto riguarda la “Galleria Caltanissetta”, realizzata, rispetto alla “Papazzo”, con una TBM (la mega talpa dal diametro di 15,08 metri), mancano circa 400 metri per la conclusione dello scavo dei primi 4 chilometri.

Lascia un commento

Tutti i campi sono richiesti