Nuovi affidamenti nel cantiere per la Coca Cola in Mozambico

DSCN2154Sono iniziati in Mozambico, nel cantiere per il nuovo stabilimento della Coca Cola,  i lavori per l’impianto di trattamento delle acque reflue che il Cliente ci ha affidato, in variante, per un importo di circa 4 mil di $ da realizzare entro maggio 2015.

Proseguono, intanto,   i lavori del contratto principale.

E’ stata ultimata la struttura metallica del “Warehouse” ed è in corso il rivestimento della copertura in lamiera grecata e termocoibentazione.

Le lamiere di questa copertura, in unica falda da 66 ml e senza sovrapposizioni, vengono sagomate in cantiere mediante apposite macchine, partendo da coils e sono movimentate a mano da squadre composte da circa 50 operai.

Sono iniziate inoltre in questo edificio le pavimentazioni industriali interne (25cm) sovrastanti uno strato di aggregato naturale stabilizzato a cemento (15cm) e a breve partiranno le lavorazioni per gli impianti elettromeccanici.

Sono, invece, in completamento le strutture in c.a. dell’edifico “Main Building” di circa 4.600 mq su due livelli e  il rivestimento su struttura metallica dell’edifico “Raw Water Treatment” di circa 1.000 mq.

In corso di realizzazione le strutture in c.a. degli edifici “Fleet Workshop” e “Security Building” di altri edifici minori e sono iniziate le murature sugli edifici “Cooler Workshop” e “Utility Builbing”, nonchè  i sottoservizi interrati che si sviluppano all’interno del sito per oltre 11 km.

Infine, è stata incrementata la forza lavoro: a fine ottobre vi erano circa 420 lavoratori locali a cui vanno aggiunti 22 tra Italiani  e TCN.

 

Lascia un commento

Tutti i campi sono richiesti