Agrigento, la 640 e lo sviluppo. L’intervento del sindaco Marco Zambuto

Il sindaco Marco Zambuto

Il sindaco di Agrigento Marco Zambuto parla della strada statale 640 “Agrigento – Caltanissetta” e dei lavori svolti dalla società “Empedocle”: “Conosciamo le capacità tecniche e la qualità delle persone coinvolte nella realizzazione di questa grande opera – dichiara Zambuto – e il risultato ottenuto fino ad oggi è notevole ed è sotto gli occhi di tutti”. “Chi si è occupato del coordinamento dei lavori – prosegue Zambuto – ha saputo cogliere la richiesta decennale di questo territorio che finalmente ha una strada sicura che ha visto negli anni passati troppi incidenti mortali”. “Sapere che a lavori conclusi la città di Agrigento è facilmente raggiungibile – dice – ci rincuora e ci fa sperare alla crescita di questa città anche dal punto di vista dell’immagine di chi per la prima volta arriva ad Agrigento”.

Il sindaco parla anche del rallentamento dei lavori sulla statale in queste ultime settimane: “Un momento di difficoltà che sarà certamente superato – dice Marco Zambuto – del resto conosciamo il rigore e la serietà del contraente generale e dei suoi vertici sulla gestione dell’appalto”.

Dell’importanza di questa infrastruttura nelle scorse settimane avevano parlato anche i sindaci di Canicattì e Favara, rispettivamente Vincenzo Corbo e Sasà Manganella. Ad oggi su 34 chilometri sono stati consegnati l’ottanta per cento. Tratti della nuova 640 sono già aperti al traffico a doppio senso di marcia.

Lascia un commento

Tutti i campi sono richiesti