Chiefs Ravenna: sconfitti ma soddisfatti

Chiefs ravenna

Sabato 24 marzo, sul campo di Marina di Ravenna, si sono affrontati con onore i Chiefs Ravenna e i Neptunes Bologna, in una partita combattuta fino alla fine, che vede i Bolognesi tornare a casa vittoriosi per 34 a 6.
Nei primi due quarti i capi indiani placcano e spingono senza pietà, rimanendo forti e uniti anche dopo il primo Touchdown (TD) dei bolognesi. Ottima prova del Linebacker Jacopo Maroncelli (#86) che passa con agilità la linea di attacco dei Neptunes e va in Sack sul QB bolognese Valdisserri. Il terzo quarto comincia con un velocissimo TD dei bolognesi che lascia interdetti i capi indiani per qualche istante, per poi vederli tornare alla carica. Fino alla fine del quarto la difesa ravennate continua a frenare l’offensiva bolognese, con tre placcaggi (Tackle) singoli e uno assistito, da parte del Linebacker Marco Morigi (#21) e dalla Defence Line Alberto Rigon (#88). Purtroppo, la maggior esperienza dei Neptunes si è fa pesantemente sentire durante tutto l’ultimo quarto con tre TD ravvicinati tra di loro. L’orgoglio dei Capi indiani però non vuole cedere, e a meno di un minuto dalla fine, dopo un drive molto sofferto, il Quarterback (QB) Luca Canella (#22) porta la palla in TD. La partita si è svolta su un campo regolamentare di 100 yards, unico in Italia insieme a quello dei Giants Bolzano. Grandissima soddisfazione per la fortissima affluenza di pubblico: 400 persone circa  si sono radunate a tifare Chiefs con grinta e cuore. Nonostante la sonora sconfitta i capi indiani tornano a casa determinati a non lasciarsi abbattere. I giocatori, i coach e lo staff sperano nello stesso sostegno di pubblico anche sabato 7 Aprile quando affronteranno i Knights Persiceto sempre a Marina di Ravenna in via del Marchesato 4, alle ore 20.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Tutti i campi sono richiesti