I Ministri Altero Matteoli e Angelino Alfano in visita ai cantieri di Cmc sulla strada statale 640 di Porto Empedocle

Lunedì 17 gennaio, in occasione del varo di un impalcato del viadotto Pellegrino, in località Serra Cazzola, il Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Altero Matteoli e il Ministro della Giustizia Angelino Alfano hanno visitato i nostri cantieri della strada statale 640 di Porto Empedocle. Ad accompagnarli anche il Presidente di Anas Pietro Ciucci.

I lavori in corso di realizzazione da parte del General Contractor Empedocle Scpa, con Cmc capogruppo, riguardano l’adeguamento a quattro corsie del primo maxilotto della strada statale 640 per uno sviluppo complessivo di circa 34 km. Fra le principali opere d’arte si segnalano 3 viadotti principali per una lunghezza complessiva di 2,4 km, e 3 gallerie artificiali.

Sono attualmente circa 630 i tecnici e le maestranze impegnati nei cantieri, di cui oltre 500 residenti in Sicilia. Sono inoltre impegnate nei lavori circa 43 imprese in gran parte provenienti dalla Sicilia.

“L’intervento in corso nella zona di Racalmuto è fondamentale per il sistema viario siciliano ed auspico che possa essere concluso nei tempi previsti – ha dichiarato il Ministro Matteoli in un’intervista. Desidero ringraziare in particolare i tecnici e le maestranze che con dedizione si applicano quotidianamente per trasformare un progetto in un’opera compiuta“.

“E’ un risultato straordinario – ha rilevato il Ministro Alfano. Un anno fa eravamo venuti per la posa della prima pietra e adesso i lavori sono già in fase molto avanzata. La strada statale 640 sarà presto più sicura.”

Durante la visita è stato anche dato l’annuncio che nei prossimi mesi verrà aperto un primo tratto di strada di circa 3 km.

Lascia un commento

Tutti i campi sono richiesti