Una grande Marcegaglia Cmc trafigge anche Gela

Marcegaglia Cmc

Finisce con il Pala Costa in delirio ed i Boys che urlano “salutate la capolista”: la Marcegaglia Cmc batte infatti anche Gela (3-0) e mantiene un punto di vantaggio sulle immediate inseguitrici.
E’ stata una partita caratterizzata da tanti break improvvisi realizzati da entrambe le squadre, con la differenza che la Marcegaglia Cmc li ha messi a segno nei momenti decisivi.
A dominare la scena è stato ancora una volta il solito Stefano Moro, assolutamente devastante nei momenti più importanti.

Un pari utile (1-1)  per il Ravenna. All’ultimo minuto i giallorossi fermano la serie positiva della Salernitana che sul proprio terreno vinceva da cinque gare consecutive e lasciano l’Arechi con un pareggio di buon auspicio in vista del derby con la Spal. Al 64′ Fasano e compagni si ritrovano anche in superiorità numerica dopo il rosso a Murolo per fallo su Chianese ma, a dodici minuti dalla fine, una trattenuta in area di rigore da parte di Ciuffetelli su Fava viene sanzionata dal direttore di gara con il calcio di rigore che Montervino trasforma. La sconfitta sembra nuovamente materializzarsi ma al 95′, sugli sviluppi di un corner calciato da Sciaccaluga, Guitto centra la traversa e Rosso trova il tap-in vincente per l’1-1 finale. Nel prossimo turno il Ravenna ospiterà la Spal bloccata in casa sull’1-1 dal Verona.

Lascia un commento

Tutti i campi sono richiesti