Vertice Nepad su Trasporti e Infrastrutture

Si sta svolgendo a Midrand, in Sudafrica, presso l’International Convention Centre Gallagher, il secondo vertice Nepad su Trasporti e Infrastrutture, concentrato su quattro diversi settori: energia, trasporti e infrastrutture, acqua e servizi igienico-sanitari e telecomunicazioni.

In rappresentanza di Cmc partecipano al summit Simon Palmer, Lance Khumalo e Gaurav Arora, della Cmc Africa Austral.

Il Nepad (New Partnership for Africa’s Development) è un progetto radicalmente nuovo, guidato dai leader africani per definire le nuove priorità dello sviluppo e per elaborare strategie per la trasformazione politica e socio-economico dell’Africa nel XXI secolo. Questioni come il crescente livello di povertà, il sottosviluppo e l’emarginazione costante dell’Africa dall’economia mondiale hanno bisogno di un radicale e nuovo intervento, guidato politicamente ed economicamente.

Il programma nato sotto gli auspici dell’Unione africana (UA), e’ stato sancito nel 2001 a Lusaka, in Zambia.

Nepad offre opportunità uniche per i paesi africani, ed incentiva le comunità economiche regionali e le parti interessate a prendere il controllo della propria agenda di sviluppo a lavorare in più stretta collaborazione e di cooperare efficacemente con i partner globali.

In sintesi, il Nepad chiede riforme politiche adeguate e maggiori investimenti in materia di agricoltura e sicurezza alimentare, scienza e tecnologia, ambiente, commercio e infrastrutture (energia, trasporti e reti idriche e fognarie, tecnologie dell’informazione e della comunicazione).

Lascia un commento

Tutti i campi sono richiesti