Il cantiere di Cmc presso la base Dal Molin di Vicenza

Proseguono, presso la base militare Dal Molin di Vicenza, i lavori del complesso americano “Multiple Facilities Complex”, denominato [email protected] Molin, che riguarda la realizzazione di edifici di diversa natura.

Il contratto, aggiudicato alla JV CMC-CCC nel 2008, è di tipo Design&Build, ovvero Cmc è affidataria sia della progettazione, sia dei lavori di esecuzione.

L’area d’intervento è di circa 600.000 mq di cui 77.000 mq di superficie edificabile, dove sorgeranno i 25 “Buildings”.

Il quartier generale, la palestra, due parcheggi per auto private (un totale di 1400 veicoli), quattro edifici di comando, tre officine e le aree dedicate ai campi sportivi, circa 50.000 mq per due campi da baseball, un campo da rugby, sei campi da basket e quattro da tennis, oltre alla rete di sottoservizi, strade e drenaggi, sono in breve i numeri della base.

Oltre al contratto principale per la realizzazione del “Multiple Facilities Complex”, Cmc è impegnata presso la base militare Dal Molin di Vicenza con altri due contratti.

Il primo riguarda i lavori di ristrutturazione del “Building 3”, un edificio del 1935, vincolato dalla Soprintendenza ai Beni Architettonici di Verona, che deve essere riportato a nuova vita. Il lavoro di “restauro propositivo”, come indicato dalla Soprintendenza, coinvolge i quattro piani dell’edificio ed i prospetti esterni, per una cubatura totale di 26.850 mc. L’appalto, aggiudicato nel Settembre 2009, è di sola realizzazione e dovrà essere completato per la fine del 2011.

C’è poi il contratto per la costruzione degli “Edifici Army”. Si tratta della progettazione ed esecuzione dei lavori di ristrutturazione funzionale dei tre capannoni, per adibirli ad uso uffici, aree magazzino, clinica, locali server ed officina.

Lascia un commento

Tutti i campi sono richiesti